La democrazia apparente
Di Arnaldo Alberti

Nella fattoria degli animali capitalisti e globalisti ai maiali più uguali si dà così tanto foraggio da renderli ammalati. Ma quel che più sconcerta poi, quando si scopre da chi viene così tanta abbondanza superflua e malsana e l’indifferenza d’accettare l’ingiustizia sociale universalmente stabilita dopo che una cultura e una lingua ha colonizzato a tal punto l’autodenominato occidente che ora ne può fare ciò che vuole raccontando menzogne che sono credute dai più. Appunto perché la notizia, o l’opinione, specialmente quella economica, nel momento in cui si vergogna essa stessa di presentare in modo cristallino la realtà, per confonderla vi mette una parola in inglese con lo stesso sistema e le stesse intenzioni dei preti prima del concilio Vaticano Secondo quando ancora la parola in “latinorum” usata nella frase assumeva valore magico ed era la chiave che apriva le porte della coscienza degli innocenti e degli sprovveduti


 

Home BiografiaBibliografiaArticoliForumContatto
 
 
Arnaldo Alberti © 2005 Tutti i diritti riservati